Un nuovo biennio di sfide per l’ASILS

20170127_100527

Si è appena conclusa a Milano, l’Assemblea Annuale dell’ASILS (Associazione Scuole di Italiano Lingua Seconda). Due giornate di intensi lavori si sono concluse con l’elezione del prossimo Consiglio Direttivo e del nuovo Presidente per il prossimo biennio 2017 – 2019.

A conferma dell’ottimo lavoro svolto, si conferma la rielezione della Presidente Francesca Romana Memoli, al suo quarto mandato, e del Consiglio Direttivo uscente tutto, per portare a compimento gli importanti obiettivi dell’associazione: il riconoscimento da parte del MIUR di un sistema di qualificazione delle scuole private di Italiano su un manuale di qualità presentato da ASILS; l’integrazione della legge sui visti di studio per la lingua italiana. L’ambizioso programma assorbirà pienamente le energie della Presidente e del CD che sarà impegnato in importanti incontri istituzionali ed iniziative specifiche. Importante il cambio della guardia alla Segreteria Nazionale che ha visto l’investitura di Fabrizio Fucile come nuovo Segretario al posto dello storico Matteo Savini, salutato dagli associati con espressione di stima e riconoscenza.

Con inalterato entusiasmo la Presidente Memoli alla fine dell’Assemblea ha dichiarato: “L’’ASILS è matura e consapevole per affrontare sfide consistenti nel prossimo biennio, la cui vittoria porterebbe ad una facilitazione dell’accesso degli studenti stranieri in Italia nelle istituzioni private e ad un aumento di qualità del settore privato. Ci auguriamo che la sensibilità mostrata dalle istituzioni di competenza, possa concretizzarsi con risultati concreti e spendibili, a vantaggio di tutto il Sistema Paese”.