La XVII Settimana della Lingua Italiana nel mondo

settimana linguaDal 16 al 22 ottobre si celebra in tutto il mondo, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, la XVII edizione della Settimana della Lingua Italiana nel mondo. Il tema quest’anno è: “L’Italiano al cinema, l’italiano nel cinema”. Organizzata dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, insieme all’Accademia della Crusca, alla Società Dante Alighieri e con il sostegno della Confederazione Elvetica, la Settimana rappresenta l’appuntamento più importante dedicato alla promozione della lingua italiana all’estero.

Dedicare questo importante evento al cinema significa sottolineare il ruolo che l’industria cinematografica e i suoi protagonisti hanno avuto nello sviluppo della nostra società e della nostra lingua. Per l’occasione, l’Accademia della Crusca proporrà un volume dedicato alla Settimana, disponibile gratuitamente online fino 22 ottobre, mentre sulle Reti Rai e nei cinema italiani sarà trasmesso un cortometraggio realizzato appositamente per la manifestazione.

Fra gli eventi da non perdere, il 18 ottobre si terrà a Roma, presso la sede della Società Dante Alighieri, la conferenza “L’Italiano nel mondo che cambia” durante la quale verranno divulgati gli aggiornamenti sugli Stati Generali della Lingua italiana nel mondo e sarà distribuito il Libro Bianco contenente l’indagine statistica promossa dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale sullo studio della lingua italiana nel mondo, compreso lo studio dell’Italiano nel nostro Paese.

Anche quest’anno i dati statistici ASILS sono stati inseriti nella pubblicazione nella sezione dedicata agli stranieri che studiano l’italiano nel nostro Paese, riconoscendo il peso istituzionale dell’associazione che rappresenta il settore privato. Citando la nota introduttiva del Libro Bianco “la collaborazione avviata (…)  con gli Enti certificatori dell’Associazione CLIQ e la rete delle 42 scuole private che aderiscono all’Associazione ASILS è stata importante per tracciare un quadro preliminare” dello stato dello studio della lingua italiana in Italia, una realtà che coinvolge oltre 41.000 studenti all’anno.

Si tratta di un grande riconoscimento del settore privato che accoglie quasi il 69% degli oltre 41.000 studenti stranieri censiti in Italia.

Qui si può scaricare la versione digitale del Libro Bianco