La Festa della Repubblica

Festa_repubblica

Il 2 giugno, in Italia, si celebra la festa della Repubblica in ricordo del referendum istituzionale del 1946. Quel giorno agli italiani, che uscivano stremati dalla Seconda Guerra Mondiale, fu chiesto di scegliere tra monarchia e repubblica. Le Repubblica fu proclamata il 18 giugno 1946 dividendo in due il Paese: la Repubblica ottenne, infatti, grande successo al Nord, mentre al Sud il voto fu quasi ovunque a favore della monarchia. La festa si celebrò per la prima volta il 2 giugno 1948.

Questa data non è importante solo perché legata alla nascita della Repubblica ma anche perché fu il primo referendum a suffragio universale, quindi aperto anche alle donne.

Oggi i festeggiamenti più importanti si svolgono a Roma prevedono che il Presidente della Repubblica deponga, ai piedi dell’Altare della Patria, una corona d’alloro in omaggio al Milite Ignoto. Dopo l’esecuzione dell’Inno di Mameli, inno nazionale italiano, si assiste allo spettacolo aereo delle Frecce Tricolori, che attraversano il cielo eseguendo volteggi e acrobazie. Successivamente ha luogo la parata militare lungo i Fori Imperiali.

Per il programma dettagliato della giornata leggere qui: http://www.romatoday.it/eventi/cultura/parata-2-giugno-2017-festa-della-repubblica.html