In Albania arriva la Giornata del Corto Italiano

corto-italianoIn Albania lunedì torna la Giornata del corto italiano: nell’Aula Magna dell’Università di Argirocastro e presso il Centro Giovanile Arka di Scutari, verranno proiettati sette corti selezionati dal Centro Nazionale del Cortometraggio di Torino per offrire una panoramica di quanto di meglio si sia prodotto in Italia nel settore in questi ultimi due anni. In programma ci sono “L’attesa del maggio” di Simone Massi, “La salita” di Francesco Barison, “E.T.E.R.N.I.T” di Giovanni Aloi, “Lo so che mi senti” di Francesca Mazzoleni, “Mamma mia” di Milena Tipaldo e Francesca Marinelli, “Menage a trois” di Emanuele Daga e “Franki” di Francesco Mazza. La kermesse e’ stata organizzata dall’Istituto italiano di cultura di Tirana, in collaborazione con i consolati onorari di Scutari e Argirocastro, il Centro Giovanile Arka e il Centro Nazionale del Cortometraggio.

Fonte: Agi